QUESTIONE DI ORGOGLIO

Buonasera a tutti, è con immenso piacere ed orgoglio che mi presento a tutti voi. Io sono Michael, e come già anticipato da Emilio, sarò l’altra voce che animerà questo blog, definizione piuttosto banale di quello che io ritengo invece un vero e proprio luogo di culto dei colori bianconeri, dove tutti possono esprimere i propri pensieri e le proprie riflessioni su ciò che in questo contesto ci accomuna: l’amore per la Juventus. Come avrete già intuito dal titolo e dall’incipit di questo mio primo articolo a tinte bianconere, questa mia prima riflessione verte, ovviamente, sul tema dell’ orgoglio. Orgoglio, una parola assai cara a noi juventini, un valore che ci contraddistingue da qualsiasi altra società, in Italia, in Europa e nel mondo. L’orgoglio è quella nostra peculiarità che ci ha permesso di ottenere vittorie, consensi, ma che ci ha anche consentito di rialzarci dopo fragorose cadute. L’orgoglio è quel sentimento forte, di appartenenza, che ora più che mai sto provando nello scrivervi queste parole, poichè stiamo parlando di un piccolo sogno che diventa realtà; narrare le gesta della mia e della nostra squadra del cuore, scovando curiosità, statistiche, tracciando un profilo a 360 gradi della nostra Madama. Mi associo al mio compagno di avventura nel sottolineare che questo nostro blog non segue ancora una precisa linea generale, ma sarà per noi un immenso piacere portare la Juventus nelle vostre case, rendendo fruibili tutto ciò che potete sapere, o che conoscete già, riguardo la Vecchia Signora, visto stavolta da una prospettiva diversa: la nostra, mia e di Emilio, ma soprattutto quella di tutti voi che sarete il motore e la colonna portante di questo nostro grande viaggio. Nero su bianco.

(Michael)

QUESTIONE DI ORGOGLIOultima modifica: 2015-03-01T22:02:51+01:00da mb1897
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “QUESTIONE DI ORGOGLIO

  1. benvenuti emilio e michel 🙂

    siamo curiosi di leggervi! intanto vi consigliamo http://guida.myblog.it per qualche dritta (tipo inserire i bottoni di condivisione)… il fondo nero sta benissimo con l’argomento del blog ma c’e’ qualcosa che non torna con il testo del commento che viene scritto in nero… appena possiamo vediamo che si puo’ fare!

      • ecco fatto: abbiamo dato al testo un grigio che si riesca a leggere sia con il fondo bianco che con quello nero.
        Attenzione che non si vede niente su “metti mi piace su fb” perche’ la pagina “Madama Bianconera” https://www.facebook.com/madama.bianconera non e’ una pagina fan (di solito lo sono le pagine delle organizzazioni ecc. quelle su cui appare il bottone “mi piace”) bensi’ una pagina personale.
        Il widget di Facebook non funziona in questo caso perche’ a una pagina personale si puo’ solo chiedere l’amicizia. il suggerimento e’ di creare una pagina fan…

        buon lavoro!! 😀

Lascia un commento